Fibroma all’utero da 2,7 kg FOTO La gente le chiedeva: “Sei incinta?”

Maria Christofi6

LONDRA – Una donna di 42 anni si è rifiutata per dieci anni di operarsi e nel suo utero è cresciuto un fibroma, un tumore benigno abbastanza diffuso e non pericoloso, arrivato a pesare 2,7 chili, lo stesso di un bambino neonato. A Maria Christofi, 42enne che vive nel  nord di Londra, il fibroma è stato diagnosticato un decennio fa. La ragazza si è rifiutata di operarsi per anni. La gente, come mostrano le immagini del Daily Mail, nel vederla per strada credeva che fosse incinta. Nel grembo aveva infatti una massa lunga ben 17 centimetri.

La situazione è peggiorata a partire dal 2014 e lei, dopo aver superato le sue paure e si è fatta operare proprio in questi giorni. Ora la Christofi è più serena e guarda al futuro con ottimismo: “Guardando la foto del mio fibroma era surreale, – ha spiegato al Daily Mail – non avrei mai immaginato che sarebbe diventato così grande. Pesava quasi tre chili ed aveva cominciato ad influenzare la mia vita di tutti i giorni. Ora, due settimane dopo la mia operazione, è un sollievo non avere più gente sconosciuta che mi chiede se sono incinta oppure no”. Resta una domanda: perché attendere tutto questo tempo per rimuovere un fibroma all’utero?

Potrebbero interessarti anche...