Denti ricostruiti con urina, la scoperta di scienziati cinesi

PECHINO (CINA) – Un gruppo di scienziati cinesi è riuscito nell’impresa di ricostruire dei denti con l’urina. La ricerca, pubblicata nel Cell Regeneration Journal, spiega come i ricercatori al Guangzhou Institutes of Biomedicine and Health abbiano usato le cellule staminali dell’urina come punto di partenza per ricreare dei denti.

Il team di ricercatori cinesi ha raccolto le cellule che normalmente vengono espulse dal corpo attraverso l’urina e fatti diventare cellule staminali. Queste cellule combinate insieme ad altre sostanze sono state poi iniettati nei topi e dopo appena 3 settimane la sostanza aveva preso la forma di un dente.

Anche se i denti artificiali erano poco resistenti, gli scienziati hanno detto che la struttura conteneva polpa dentaria, dentina ed altre sostanze presenti anche nei denti naturali. I ricercatori però hanno provato a smorzare l’entusiasmo sul nascere. Ritengono che la strada che porta alla completa rigenerazione dei denti è ancora lontana.

Secondo Chris Mason, un professore alla University College London, il problema è nell’ urina stessa. “È uno dei peggiori punti di partenza, nell’urina non ci sono molte cellule e riuscire a tramutarle in cellule staminali è molto difficile.”

Potrebbero interessarti anche...