Categorie
Salute

Anello vaginale di Kiser, contraccettivo e farmaco contro aids

ROMA – Mette al riparo da gravidanze indesiderate, ma è anche in grado di proteggere dall’Hiv e da altre malattie sessualmente trasmissibili: è il nuovo anello vaginale sviluppato presso la Northwestern University, dal team dell’ingegnere biomedico Patrick Kiser.

L’apparecchio è capace di rilasciare sia un contraccettivo che un farmaco ed entrerà presto in sperimentazione clinica sulle donne.

Oggi sono già in uso anelli contraccettivi che si inseriscono nella vagina e rilasciano l’anticoncezionale, ma l’anello di Kiser rilascia in contemporanea dosi precise di tenofovir (un comune farmaco antiretrovirale) e levonorgestrel (un contraccettivo). L’anello rimane efficace per 90 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.