Categorie
tv

Show, polemiche sullo "Uomini e donne" cinese: le ragazze vogliono solo giovani ricchi

Ventiquattro donne riunite in una giuria votano un ragazzo che poi sceglierà una di loro per uscire. È il meccanismo dell’ultimo discusso successo televisivo cinese, “Rushing Towards Magnificent Love” (Correndo verso il magnifico amore) che sta anche suscitando numerose polemiche su molti giornali e blog cinesi, a causa delle richieste delle ragazze, orientate solo verso uomini ricchi.

Lo show, che va in onda ogni sabato e domenica alle 21,20, riunisce 24 donne, single e molto diverse tra loro per estrazione sociale, istruzione, carattere.

Un video introduce il ragazzo di turno, a cui poi le 24 donne rivolgono per dieci minuti domande di ogni genere. Se passa l’esame, il giovane può poi
scegliere una delle 24 donne con la quale uscire in una data stabilita.

Ad ogni puntata dello show partecipano cinque ragazzi. La giuria rimane sempre la stessa, ma la donna prescelta viene di volta in volta rimpiazzata da una nuova giurata.

Lo spettacolo, che sta riscuotendo un grande successo fra il pubblico cinese, sta sollevando numerosi dibattiti, relativi soprattutto alle aspettative e alle richieste delle donne delle nuove generazioni in Cina.

Dallo show emerge infatti come nella maggior parte dei casi le donne cinesi privilegino uomini ricchi o con posizioni sociali elevate. In una delle puntate una giurata ha candidamente dichiarato rivolta ad un concorrente: “Se non hai moltissimo danaro, puoi anche dimenticarti di me”.

Ma Nuo, una modella ventiduenne, è stata di recente al centro di polemiche per alcune dichiarazioni rese nel corso di un altro show di questo tipo, “If You Are the One” (Se tu sei il solo). Alla domanda del perchè avesse rifiutato l’invito di un giovane concorrente che le proponeva un romantico giro in bicicletta, la ragazza ha detto che “di solito piango meno a bordo di una Bmw di quanto non rida sul sediolino posteriore di una bicicletta”.

Subito battezzata dai giornali di gossip come la “Bmw lady”, Ma Nuo è stata indicata come l’icona delle nuove generazioni, più attaccate al denaro che ai sentimenti.

Il produttore della Zhejiang Satellite Tv che trasmette “Rushing Towards Magnificent Love” ha dichiarato che il successo del programma sta nella sua autenticità e nel fatto che gli ospiti parlano liberamente. “Finchè non violano le leggi – ha detto il produttore, Zhao – va tutto bene. Noi vogliamo verità, niente è preparato”.

Lo show viene visto come il segnale del cambiamento dei tempi e della morale dei giovani, specie nelle grandi città. Finora la società cinese tradizionale faceva molta pressione sulle donne, che dovevano sposarsi prima dei 30 anni.

“Oggi la società – ha detto Zhao – è molto più tollerante verso le donne single, che sanno quello che vogliono e non necessariamente vogliono il
matrimonio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.