Categorie
tv

Rai3: al posto della Dandini per ora arriva “Boris”

ROMA – Rai3, rimasta orfana del divano rosso di Serena Dandini studia nuovi programmi e intanto, a partire da merc0ledì, in seconda serata, schiera Boris, la ”fuori serie italiana” che è diventata in poco tempo un cult assoluto. La fiction irriverente con Francesco Pannofino, Pietro Sermonti e Carolina Crescentini dunque va ad occupare due delle quattro seconde serate che erano di Parla con me. ”Per il momento – fa notare Antonio Di Bella, direttore della terza rete Rai, interpellato dall’Ansa – abbiamo pensato di mandare in onda questa serie che ha riscosso un discreto successo di pubblico. Ma stiamo studiando anche altri nuovi programmi. Manderemo inizialmente singole serate di intrattenimento leggero affidate a comici, una specie di test per individuare quello più consono e gradito al pubblico”.

La sorella minore della Rai conferma insomma il suo ruolo di rete di servizio pubblico, con un occhio sempre rivolto all’informazione e al sociale senza per questo rinunciare all’intrattenimento. Boris racconta, con ritmi veloci e in chiave satirica, la storia di una troupe televisiva, grottesca e improbabile, intenta a girare la seconda stagione di una discutibile fiction Nel cast alcuni degli attori italiani piu’ quotati del momento, oltre a Crescentini, Sermonti e Pannofino, anche Caterina Guzzanti, Antonio Catania, Ninni Bruschetta. Presenti anche guest star tra cui Giorgio Tirabassi, Luisa Ranieri, Cecilia Dazzi e Valerio Mastandrea. Basato su un soggetto originario di Luca Manzi e Carlo Mazzotta, la sceneggiatura è di Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.