Categorie
tv

Biondissima, bianchissima, occhi azzurrissimi: Ellen DeGeneres è l'erede di Oprah Winfrey

Ellen DeGeneres è considerata l'erede di Oprah Winfrey come regina dei talk show alla tv americana

Chi si aggiudicherà il titolo di regina dei talk-show pomeridiani quando il salotto di Oprah Winfrey chiuderà i battenti? Stando a un articolo pubblicato sul New York Times da Brian Stelter, con tutte le probabilità sarà Ellen DeGeneres.

Secondo una ricerca condotta dalla SmithGeiger su impulso della Warner Brothers, la popolarità tra gli spettatori del programma condotto dall’attrice e comica statunitense risultava già pari a quella di Oprah la scorsa primavera. Un risultato che la Warner decise però di non divulgare, dal momento che all’epoca Oprah non aveva reso noto di voler abbandonare il proprio show nel settembre 2011.

Dal momento del fatidico annuncio, però, la Warner ha rimesso i ricercatori al lavoro e il risultato è stata la proroga del contratto della DeGeneres, che continuerà a trasmettere sulle dieci emittenti di proprietà della Nbc fino al 2014.

La bionda conduttrice sembra, infatti, l’erede più gradita al pubblico di quella personalità carismatica che è Oprah: il suo programma di un’ora (lo ”Ellen DeGeneres Show”) è ottimista e ricco d’ispirazione, due caratteristiche che – secondo gli studi – lo rendono estremamente attraente per lo zoccolo duro dell’audience femminile.

Inoltre, la DeGeneres è vista come una figura rilassata con la quale è facile relazionarsi, il che la rende ancor più gradita della volitiva Oprah, stando ai dati diffusi dalla Q Scores Company, che misura le preferenze dei consumatori.

L’audience del suo show, certo, è molto più bassa – nella stagione tv 2008-2009 arrivava a 3,1 milioni di telespettatori al giorno, contro i 6,5 milioni della Winfrey -, ma è costantemente in crescita, al contrario di quel che è accaduto alla “concorrente”, che fino al 2005-2006 teneva incollati allo schermo 8,4 milioni di americani.

Ecco perché, Ellen è vista sempre più come l’astro nascente dell’era post-Oprah: un periodo più difficile dal punto di vista dei guadagni e del successo per i talk-show di quello in cui si fece strada la Winfrey, ma su cui pare ancora redditizio scommettere. Forse proprio per aumentare la propria credibilità come ospite, la DeGeneres ha accettato di entrare nella giuria di “American Idol” (l’“X Factor” americano), che costituirà per lei un’ottima occasione promozionale.

Persino la Abc, alla ricerca di programmi in grado di riempire il “vuoto” lasciato da Oprah nel palinsesto a partire dall’autunno 2011, aveva pensato a Ellen, così come la stessa Winfrey le aveva proposto di portare lo show sul suo nuovo canale via cavo, OWN, che debutterà il prossimo gennaio. A quanto pare, però, la Nbc ha avuto la meglio, almeno fino al 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.