Via libera ai gioelli purchè non siano di lusso

Collana Bijoux Marni

Vuoi che la crisi si fa sentire, vuoi che ormai i pesanti (ma sempre bellissimi) gioielli in oro e diamanti risultano troppo impegnativi agli occhi di molte fashion victim (spesso giovanissime) ecco che sta imperversando sempre di più una nuova moda davvero euro-solidale: quella dei bijoux, rigorosamente in materiali “poveri, ma belli”. Il bronzo invece dell’oro e gli strass luminosissimi invece dei diamanti, allumini, cristalli e resine per la creazione di gioielli che non hanno nulla da invidiare (se non il prezzo) ai classicissimi materiali preziosi.

Ecco dunque che Prada non rinuncia alla resina, mandando in passerella una collezione che, strizzando l’occhio agli anni Cinquanta, mescola rose rosse o bianche e decorazioni in cristallo.
Possiedono invece un’anima eco sostenibile i nuovi gioielli di Marni, i cui petali sono ricavati riciclando fondi di bottiglia di plastica e contenitori in pvc.

Insomma, fibre in cabonio, ottoni, allumini con effetto argento o smaltato, pietre finte, tutto è concesso purchè sia perentoriamente “low cost”, ma d’effetto.

In fondo Marilyn Monroe lo ha detto da tempo: “I gioielli sono seri e noiosi come i mariti, i bijoux allegri e divertenti come gli amanti” e, in tempi di crisi come questi, il sottile filino d’oro che potremmo permetterci probabilmente risulterebbe anche molto banale. I bijoux permettono invece di far si che di banalità non se ne veda nemmeno l’ombra, e le forme più svariate presenti nei nuovi gioielli lo domistrano: tigri, serpenti, pavoni decorati da pietre rigorosamente non preziose ma scintillanti e ancora teschi e croci luccicanti.

I nuovi Bijoux diventano un vero e proprio status symbol e sembra che nessuna fashion victim riesca più a farne a meno. “Sono una coccola che tutte possono permettersi” sostiene Daniela Ostidich, sociologa dei consumi.

Largo dunque a questo freschissimo (ed economico) trend, e come dice il detto, sarà anche che “la paraola è d’argento e il silenzio è d’oro”, ma la moda è rigorosamente Bijoux!

 

 

Potrebbero interessarti anche...