Categorie
tendenze

Al Cosmoprof di Bologna il “Premio per il profumo dell’anno”

Il cinema può vantarsi degli Oscar. La musica dei Grammy e, ovviamente, la moda delle Fashion Week.

Forse non tutti lo sanno ma anche i profumi possiedono “il grande evento atteso”, il “premio per antonomiasia”.
E la classifica non sarà scalata dal “profumo più venduto dell’anno”; in effetti anche per quanto
riguarda il cinema, i film più venduti al botteghino non per forza vincono gli ambiti Oscar.

Le statutette “olfattive” saranno assegnate tra pochi giorni al Cosmoprof di Bologna, e il metro di
misura per decretare i vincitori saranno la qualità, la particolarità delle essenze utilizzate e, soprattutto,
l’esclusività del prodotto.

L’accademia del profumo, che unisce aziende, parfume creators e beauty editors più importanti, ha da poco
svelato le Nomination perv il 2011 e la tendenza è molto chiara: è l’anno dei profumi “che fanno
sognare”, di odori che “vengono da lontano”. Non solo dal lontano Oriente con spezie misteriore
ed incantevoli, ma anche profumi “provocatori” che parlando del nostro lato più giocoso: il “Candy style”,
con profumi di dolci caramelle e cioccolate dense ed invitanti.

Qualche nome dei candidati al premio del profumo 2011?

Per quanto riguarda i profumi femminili Bottega Veneta, Fan di Fendi, Bulgari Mon Jasmin Noir, Prada candy, YSL Saharienne, Valentina,
Versace Yellow Diamond.

Per i profumi maschili Armani Code Sport, CK One Shock for him, DSquared2 Potion for Man, Gucci Guilty for Him
Trussardi Uomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.