Categorie
gossip

Mean Girls: che fine ha fatto “Aaron Samuels” di Lindsay Lohan?

ROMA – Mean Girls è stato uno dei film più gettonati tra le adolescenti di tutto il mondo nell’ormai lontano 2004. Chi si ricorda di “Aaron Samuels“, il personaggio interpretato dall’attore Jonathan Bennett che nel film “Mean Girls” ha fatto impazzire Lindsay Lohan e Rachel McAdams, che rispettivamente interpretavano “Cady” e la bellissima (nonché viperissma) […]

Categorie
curiosità

Usa, Lindsay Lohan non ha accettato il patteggiamento

Los Angeles (California – L'attrice Lindsay Lohan al suo ritorno in tribunale oggi non ha accettato il patteggiamento che prevede una pena garantita in carcere. La star di 'Mean girls' ha detto al giudice che di essere d'accordo a rimandare il suo caso a un'udienza preliminare il 22 aprile in cui i procuratori presenteranno le […]

Categorie
curiosità

Usa, video di furto Lohan in onda, lei sarà giovedì in tribunale

Los Angeles (California – È stata programmata per oggi la messa in onda del video relativo al furto di una collana rubata da Lindsay Lohan alla gioielleria di Kamofie & Co di Los Angeles. Un frammento dell'episodio è stato trasmesso ieri da Entertainment Tonight. Il negozio di gioielli ha comunicato che la Lohan ha preso, […]

Categorie
ambiente

Lindsay Lohan non aveva mentito: dal braccialetto 'anti-alcol' solo un falso allarme

Non aveva assunto alcol Lindsay Lohan, quando la settimana scorsa il braccialetto che un giudice le ha imposto aveva suonato. Erano scattate ulteriori misure restrittive quando aveva iniziato a suonare durante una festa dopo gli MTV Movie awards. Il giudice aveva emesso un mandato di arresto che non era scattato solo perchè aveva pagato una […]

Categorie
ambiente

Cinema: Lindsay Lohan paga centomila dollari e tornerà libera in America

Lindsay Lohan ha pagato i centomila dollari di cauzione imposta dal giudice di Beverly Hills, e oggi ritornerà negli Usa dalla Francia senza dover andare in cella. Ieri la giovane attrice non si era presentata ad un’udienza del tribunale sulla libertà vigilata, e il giudice Marsha Ravel aveva spiccato nei suoi confronti un mandato d’arresto. […]