Categorie
ambiente

Prada smentisce ingresso cinesi nella società, le banche daranno 360 milioni di euro

Si spegne il ‘gossip’ cinese che speculava sull’ingresso del tycoon Li Qiang nell’azionariato di Praga mentre, più concretamente, le banche confermano il loro sostegno alla maison milanese e rifinanziano il debito con un nuovo prestito a 3 anni per 360 milioni di euro. L’accordo, firmato lunedì 12 luglio nell’ufficio londinese di Unicredit, servirà anche, ricorda Prada, a […]