Categorie
articolo Salute

Un petto prosperoso…….maschile pero’..

Di Francesca Mazzeo Lo sviluppo della ghiandola mammaria è un fenomeno fisiologico normale per ogni donna, ma anche nell’uomo, durante l’età puberale, si verifica una certa attività ghiandolare che poi, passata l’adolescenza, cessa fino all’atrofia. Per il 40% circa dei ragazzi dopo i 14 anni un principio di ginecomastia è normale, tanto da far risultare […]

Categorie
Salute

Interventi al seno? Aumentano le richieste da parte dei maschi

ROMA – Interventi al seno, roba solo per donne? A quanto pare no, visto secondo i dati in Italia nel 2011 le operazioni di riduzione del volume del seno richieste dall’universo maschile sono aumentate circa del 20% in più rispetto all’anno precedente. In base ai dati infatti, raccolti dall’Associazione italiana di chirurgia plastica estetica, nel 2011 […]

Categorie
Salute

La ginecomastia colpisce il sesso “forte” e può essere dato da disturbo alimentare e da squilibri ormonali.

La ginecomastia è una condizione di ipertrofia delle mammelle in pazienti di sesso maschile.  L’ipertrofia può riguardare il tessuto ghiandolare  o quello adiposo oppure entrambi. Questa condizione spesso si presenta in soggetti con sovrappeso più o meno evidente ma può essere legata a condizioni patologiche determinate da squilibri ormonali. La ginecomastia si può evidenziare anche […]

Categorie
Ladypic Salute

Cina, operato l'uomo che aveva un seno da donna

È stato necessario il consulto di venti medici di otto differenti specialità dell’ospedale di Dezhou nella provincia di Shandong in Cina per venire a capo del complesso caso del cinquantatreenne Guo Qingpo. L’uomo, malato di ginecomastia (condizione caratterizzata dallo sviluppo delle mammelle nell’uomo), è arrivato ad avere due seni delle dimensioni di palloni da calcio […]

Categorie
ambiente

Tutankamon aveva un piede deforme e morì di malaria, lo dice il Dna

Grazie allo studio di un gruppo di ricercatori italiani, tedeschi ed egizi è stata definita anche con certezza la linea dinastica: era figlio di Akhenaton e di sua sorella – L’apparenza femminea del giovane faraone ha persino fatto ipotizzare che il re fosse affetto da una forma di ginecomastia, per ora sono solo teorie