I raggi del sole frenano la diffusione della varicella

Il sole ferma la varicella. Secondo uno studio dell’Università di Londra, i raggi solari limitano la diffusione della malattia. La ricerca ha dimostrato che la varicella è molto meno diffusa nei Paesi più esposti alla luce solare

I raggi UV, è la teoria britannica, rende inattivo il virus sulla pelle, rendendo più complessa la trasmissione. Agli effetti benefici della luce solare si aggiungono, secondo gli studiosi, quelli della temperatura, dell’umidità e dello scarso inquinamento.

Il virus della varicella è altamente contagioso, e può essere diffuso semplicemente attraverso i colpi di tosse e gli starnuti, anche se la fonte principale di contagio è il contatto con l’eruzione. Ma l’esposizione ai raggi solari potrebbe essere un buon freno alla diffusione.

 

Potrebbero interessarti anche...