Una buona igiene orale protegge anche il cuore dall’ endocardite

Una buona igiene orale protegge anche il cuore dall’ endocardite

Una buona igiene orale protegge anche il cuore dall’ endocarditeÈ vero, una buona igiene orale è fondamentale per proteggere il cuore. Il rischio è legato alla salute delle gengive: se s’ infiammano, possono creare le condizioni per un’ infezione causata da un batterio, lo streptococco. La bocca è per sua natura ricca di microbi, venendo a contatto con l’ aria, i cibi e le bevande. È possibile allora che alla radice del dente si formino infezioni che danno luogo ai granulomi, piccoli foruncoli sotto la gengiva che al massimo danno solo un lieve fastidio.

Il granuloma può essere riconosciuto dall’ odontoiatra o, se necessario, con una radiografia. Perciò è importante sottoporsi periodicamente alla visita di controllo di denti e gengive. All’ interno di queste formazioni chiuse si trovano batteri, tra cui gli streptococchi, che diventano pericolosi se il granuloma degenera in ascesso o quando l’ infezione si acutizza oppure se ci si sottopone a un intervento dentistico.

Infatti, con la rottura del granuloma i batteri, attraverso il flusso sanguigno, possono arrivare all’ endocardio. Questa membrana che riveste internamente e protegge il cuore è anche in contatto con le valvole cardiache che hanno la funzione di far scorrere il sangue nella corretta direzione. Se raggiungono queste valvole, gli streptococchi danno luogo a un’ infezione detta endocardite, curabile con antibiotici comuni. Se trascurata, invece, rischia di creare danni permanenti alle valvole cardiache, perché i batteri le attaccano e le erodono. Si può anche arrivare all’ insufficienza cardiaca.

Per prevenire l’ endocardite e altre infezioni, in previsione di un intervento l’ odontoiatra prescrive qualche giorno prima e fino a qualche giorno dopo una cura con antibiotici. Inoltre, è bene recarsi in breve tempo dal dentista se c’ è una forte infiammazione alle gengive, un ascesso, gonfiore o sensazione persistente di caldo e freddo.

Bisogna poi prestare attenzione, sia all’ igiene orale sia nelle visite odontoiatriche, che ha già problemi alle valvole cardiache, perché è più facile che attecchiscano i batteri.

Poche e semplici regole per l’ igiene orale
Per mantenere in buona salute tutta la bocca le regole sono davvero semplici, ma non sempre vengono seguite. Prima di tutto bisogna lavarsi i denti almeno due volte al giorno, spazzolando per circa due minuti, poi utilizzare il filo interdentale e il collutorio. E’ fondamentale anche la pulizia professionale almeno una volta o più l’ anno, a seconda delle indicazioni del dentista, per aliminare i depositi di tartaro responsabili di problemi a denti e gengive.

Potrebbero interessarti anche...