Tumore al colon? Aiuta assumere piccole dosi di aspirina

Tumore al colon? Aiuta assumere piccole dosi di aspirina

Piccole dosi di aspirina, ovvero quelle usate comunemente per la prevenzione cardiovascolare, riducono di un quarto il rischio di cancro al colon e di oltre un terzo la sua gravità. Riducendo così il rischio di morte. E’ quanto emerso da uno studio pubblicato sulla rivista Lancet da Peter Rothwell del John Radcliffe Hospital presso la Oxford che ha coinvolto 14000 persone.

L’aspirina, data in dosi piccole quotidiane (un quarto della dose necessaria per far passare un attacco di cefalea) è prescritta per la prevenzione cardiovascolare perché  è dimostrato che previene l’ictus e protegge il cuore. Ma i ricercatori inglesi si sono accorti che fa di più: tenuti sotto osservazione per 20 anni, i volontari sono stati suddivisi in gruppi, a seconda che prendessero o meno l’aspirinetta quotidiana per la prevenzione cardiovascolare.

Nel corso dello studio a una parte del campione è stato diagnosticato il cancro al colon. E’ emerso che coloro che assumevano l’aspirina avevano un rischio ridotto del 24% di ammalarsi e un rischio inferiore del 35% di morire di cancro al colon.

Potrebbero interessarti anche...