Dimessa la donna che ha subito un doppio trapianto di mani

Dimessa la donna che ha subito un doppio trapianto di mani

Dimessa dall’ospedale San Gerardo di Monza, Carla Marti, la donna di 52 anni di Busto Arsizio cui un mese fa erano state trapiantate entrambe la mani. Questa mattina la paziente si e’ presentata davanti ai giornalisti per raccontare la sua straordinaria esperienza, insieme ai medici che l’hanno curata e operata. ”La prima cosa che faro’ appena mi toglieranno le bende sara’ mettere le mani sotto il rubinetto per cercare di sentire scorrere l’acqua sulle mani” ha detto. Secondo il chirurgo che ha effettuato lo straordinario trapianto, il primo in Italia e uno dei pochi al mondo, Massimo Del Bene, il decorso postoperatorio e’ assolutamente positivo e la terapia antirigetto sta funzionando bene senza effetti collaterali. Tre anni fa a Carla Marti erano stati amputati, oltre alle mani, anche i piedi per una gravissima setticemia; gli arti trapiantati erano stati donati da una donna di 58 anni e l’espianto era stato eseguito presso l’ospedale di Cremona.

Potrebbero interessarti anche...