Categorie
Salute

Vuoi sapere se sei a rischio di infarto? Fai l’esame del sangue

Un prelievo di sangue rivela il rischio futuro di infarto scovando persone con problemi di cuore che, benché senza sintomi, rischiano di avere un attacco cardiaco entro 6 anni dopo.

Il test cerca nel sangue in concentrazioni non elevate la ‘proteina troponina T cardiaca’ (cTnT): se presente c’è un rischio quasi sette volte maggiore di morire di infarto entro i sei anni successivi.

Il test è stato messo a punto dall’equipe di James de Lemos della UT Southwestern University in Texas, e i risultati della sperimentazione, che ha coinvolto oltre 3500 persone, sono pubblicati sul Journal of the American Medical Association. La cTnT è una proteina presente esclusivamente nelle cellule del cuore. Un incremento nel sangue indica un danno cardiaco o un’importante sofferenza del cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.