Camminare per due ore a settimana allontana il rischio ictus del 30%

Camminare per due ore a settimana allontana il rischio ictus del 30%

Passeggiare previene l’ictus: infatti uno studio su 39 mila donne di 45 anni o più mostra che camminare almeno due ore a settimana riduce il rischio di attacco apoplettico del 30%. Lo studio è stato condotto da Jacob Sattelmair della Harvard School of Public Health a Boston e pubblicato sulla rivista Stroke.

Non è la prima volta che si dimostra che un’attività fisica moderata fa bene alla salute: questo studio offre l’ulteriore prova che per star bene basta poco, perché camminare due ore a settimana è davvero un esercizio alla portata di tutti, ha detto Sattelmair.

Gli esperti hanno seguito le donne per 12 anni, nel corso dei quali sono stati registrati 579 casi di ictus tra le 39 mila partecipanti. Ebbene è risultato che il rischio di questo evento cardiovascolare si riduce del 30% camminando due ore a settimana, del 37% percorrendo poco meno di 5 chilometri per ora, che corrisponde a uno sforzo semplice da sostenere.

Potrebbero interessarti anche...