Parto in casa, nasce la dodicesima bambina in casa “Lumen”

Parto in casa, nasce la dodicesima bambina in casa “Lumen”

Parto in casa, nasce la dodicesima bambina in casa Secondo l’ ISTAT, attualmente è del 38,3 % la percentuale dei parti cesari in Italia, con picchi del 60% nelle regioni del sud. I dati mostrano uno scenario preoccupante: un’ accanita medicalizzazione del parto sta trasformando un evento unico e fisiologico, in una patologia che necessita l’ intervento chirurgico comportando maggiori rischi per la donna e costi superiori per la sanità. L’ Italia ha ormai ampiamente superato la soglia di parti cesarei stabilita, dall’ Organizzazione Mondiale della Sanità, al 15%; il motivo va, in molti casi, ricercato in un esasperato bisogno di sicurezza sia da parte del personale sanitario che delle pazienti.

Infatti, la scelta delle donne che seguono questa via, è spesso dettata da paure dovute ad informazioni non chiare ed incomplete che le spingono a programmare il parto cesareo con largo anticipo senza una reale urgenza e necessità.

Ma, mentre da un lato aumenta esponenzialmente l’ ospedalizzazione e la medicalizzazione, dall’ altro si osserva il lento e silenzioso diffondersi di una possibilità diversa, una scelta che permette di intraprendere un percorso più “semplice” e naturale, a misura di donna e di bambino: il parto in casa.

Oggi in Italia solo lo 0,3% dei parti avviene a domicilio, esistono però delle piccole e significative realtà in grado di scuotere le statistiche, una di queste si trova a San Pietro in Cerro in provincia di Piacenza.

Proprio martedì scorso, 26 ottobre 2010, è nata la piccola Giada. Il parto è avvenuto tra le mura domestiche del casale in località Fontanazza che è sede di LUMEN, Associazione per la Medicina Naturale, e residenza dei suoi membri. Con lei sono 12 i bambini nati in “casa LUMEN” dal 1995, un dato molto rilevante, considerando che San Pietro in Cerro conta solo 948 abitanti.

Come molte coppie dell’associazione, la mamma Federica, naturopata, e il papà Jarno, operatore olistico, hanno scelto di far nascere la loro primogenita seguendo i principi del “parto attivo”, assistiti da due ostetriche professioniste, in un ambiente familiare caldo e accogliente.

“Considero LUMEN un luogo speciale in cui le donne possono affrontare il momento del parto in modo equilibrato nel massimo rispetto della fisiologia umana – spiega Annamaria Cristiani, presidentessa dell’albo delle ostetriche di Cremona – è per me una grande gioia assistere queste donne e mi auguro che la loro scelta sia da esempio e incoraggiamento per tutte coloro che desiderano vivere il parto con armonia e serenità”.

La nascita di Giada è avvenuta proprio pochi giorni dopo il primo di un ciclo di incontri intitolato “Avventura mamma” organizzato da LUMEN e dedicato alle donne che desiderano crescere i loro figli con sicurezza ed equilibrio scegliendo per loro il meglio per una crescita sana, diventando il simbolo tangibile di quella naturalezza e semplicità che LUMEN cerca di trasmettere.

LUMEN è un’associazione culturale di promozione sociale con sede a San Pietro in Cerro (PC). Nata nel 1992, promuove lo studio, la pratica e la divulgazione di un sistema di salute naturale. Il ricavato delle attività è utilizzato per sostenere l’opera di divulgazione, ricerca ed espansione dell’associazione stessa.

Per informazioni:
LUMEN – Istituto di Medicina Naturale
Via Polignano, 5/13 – 29010 San Pietro in Cerro PC
Tel. 0523.838172 – 0523.838707
Fax 0523.838700
[email protected] – www.naturopatia.org

Potrebbero interessarti anche...