Categorie
Salute

L’olio di oliva aiuta a prevenire malattie cardiovascolari grazie ad alcuni nutrienti come gli acidi grassi

La nostra dieta mediterranea ha la fama di essere salature, grazie ad alcuni alimenti come la pasta, il pesce, frutta e verdure fresche e all’insostituibile olio di oliva.

Ma, purtroppo, a causa del timore di malattie e per mantenere una forma fisica ideale, i grassi si sono allontanati dalla nostra dieta.

Evitare in modo eccessivo, oli e grassi può nuocere alla salute e causare malattie cardiache.

I grassi e gli oli sono importanti, nella nostra dieta, almeno quanto lo sono le proteine, i carboidrati e le vitamine.

Questo è spiegato dal fatto che ogni cellula del nostro organismo è ricoperta da acidi essenziali, cioè sostanze  che sono  contenute negli oli e nei grassi.

Non dobbiamo prendere un olio qualsiasi ma scegliere quello giusto, come fare?

La maggior parte di quello che vediamo sui scaffali non è salutare perché troppo lavorato o addirittura lavorato con solventi ad alte temperature che distruggono tutti i nutrienti.

Quello che dobbiamo scegliere è un prodotto che conservi tutte le caratteristiche nutritive e cioè un olio che è stato estratto con un metodo naturale e che non danneggia gli acidi grassi essenziali.

Dobbiamo cercare sulle etichette, degli oli, termini come, spremuto a freddo, non filtrato, extravergine e non idrogenato se proviene da culture biologiche.

Quindi occhio alle etichette…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.