Salute

Giro d’Italia e “tappe della salute”. Lo sport contro il fumo

A un mese dall’inizio del Giro d’Italia, anche la salute accompagnera’ il percorso della maglia rosa: la Fondazione Umberto Veronesi ha infatti lanciato le ‘Tappe della salute’, un vero e proprio tour per insegnare i corretti stili di vita che seguira’ i ciclisti nelle diverse citta’ italiane. ”Il Giro d’Italia per noi e’ una grande occasione per diffondere in tutto il Paese i nostri messaggi” spiega lo stesso Veronesi, oggi a Milano nella sede della Gazzetta dello Sport per presentare l’iniziativa. ”Abbiamo articolato le tappe in un modo abbastanza originale: in ogni Regione in cui ci troveremo parleremo dei vantaggi degli stili di vita e nell’attivita’ individuale di quel territorio”. Ad esempio, ”andando in Liguria spiegheremo perche’ i liguri sono i piu’ longevi d’Italia perche’ hanno un’alimentazione speciale che e’ la ‘pop’, pasta olio e pesce; invece, andando in Umbria spiegheremo perche’ li’ c’e’ il minimo di incidenza per le patologie cardiovascolari, dato che hanno un olio molto buono, non mangiano grassi animali, e molti bevono un po’ di vino rosso tutti i giorni, che contiene sostanze protettive”. I temi trattati nelle Tappe della salute riguarderanno la prevenzione e la lotta al fumo di sigaretta, ma anche l’invito a praticare abitualmente sport: ”Lo sport e’ sempre stato una mia passione – ha detto Veronesi, tifoso di motociclismo, canottaggio, alpinismo e ciclismo -. Essere coinvolti in queste competizioni penso sia una grande lezione di vita, si impara a rispettare gli avversari, le regole, a non soffrire se si perde e a non inorgoglirsi se si vince. E’ sempre una sfida con se stessi, e una sorta di formazione per le competizioni della vita”. Ogni giorno, per tutta la durata del Giro, la Gazzetta segnalera’ gli argomenti che saranno affrontati; inoltre, in diretta dal villaggio di partenza, andra’ in onda quotidianamente su RaiTre e Rai Sport un inserto di due minuti dove diversi esperti spiegheranno i vantaggi del pedalare regolarmente e del prestare le giuste attenzioni all’alimentazione e alle abitudini di vita.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.