I mirtilli amici del cuore, anti-tumori e anti-age

I mirtilli amici del cuore, anti-tumori e anti-age

TRENTO – I mirtilli hanno anche proprieta'
antiossidanti, anticancerogene e di protezione dalle malattie
coronariche. La scoperta, che aggiunge tali caratteristiche ai
gia' noti effetti benefici delle pareti dei vasi capillari e
venosi, e' frutto di uno studio di ricercatori trentini,
pubblicato sulla rivista scientifica americana 'Journal of food
composition and analysis'. L'articolo e' firmato da Urska
Vrhovsek, Domenico Masuero, Luisa Palmieri e Fulvio Mattivi.
Le proprieta' benefiche sui vasi erano da addebitare alle
antiocianine, mentre le nuove caratteristiche sono dovute al
contenuto di flavonoli glicosidi, in particolare la quercetina.
Lo studio, durato quattro anni, e' stato finanziato dalla
Provincia autonoma di Trento e condotto nei laboratori dello
Iasma (Istituto agrario di San Michele all'Adige). E' stato
appurato innanzitutto che il mirtillo coltivato e' del tutto
simile a quello di bosco e puo' contenere in media circa 200
milligrammi per chilogrammo di una complessa miscela contenente
fino a 23 diversi flavonoli. Una singola porzione di mirtilli
(150 grammi), fornisce quindi in media 30 milligrammi di
flavonoli, ossia due-tre volte superiore a quelli che vengono
giornalmente assunti nella dieta occidentale.

Potrebbero interessarti anche...