Atleti, contrordine: fumare fa bene

ROMA – Detrattori del fumo e salutisti convinti ricredetevi: fumare fa bene. Almeno per chi corre.

Uno studio riportato nel Canadian Medical Association Journal sottolinea che gli atleti che corrono diversi chilometri hanno dei benefici dal fumo.

Secondo quanto scritto per il Canadian Medical Association Journal da Ken Myers, l’emoglobina è legata alla resistenza nella corso. Fumare aumenta il livello di emoglobina e addirittura l’alcol potrebbe avere ulteriori benefici.

Il volume dei polmoni è legato alle performance della corsa, e l’esercizio lo accresce. Ma anche il fumo.

I fumatori, poi, sostiene Myers, sono spesso magri, soprattutto se soffrono di disturbi cronici ai polmoni

Secondo Myers fumare aumenta quindi il livello di emoglobina, la capacità dei polmoni e stimola la perdita di peso, tutti fattori che contribuiscono a migliorare la resistenza sportiva.

 

 

Potrebbero interessarti anche...