Categorie
Salute

Il frutto giusto al momento giusto, l’autunno è la stagione del melograno, dei fichi, dell’uva, delle pere e delle castagne

Sappiamo che nella nostra alimentazione non può mancare la frutta, alimento indispensabile per la nostra dieta quotidiana, perchè apporta al nostro organismo vitamine, sali minerali e antiossidanti.

Ora, troviamo tutto ad ogni stagione, quindi quale frutto scegliere?

Il consiglio è preferire sempre i frutti di stagione, ora siamo in autunno e ci sono i frutti più particolari come il melograno, i kaki, i fichi d’india, i fichi, l’uva, le pere, le castagne e le mele. Quindi il consiglio è mangiare il frutto giusto nel momento giusto, cioè nella sua stagione.

Il melograno, sappiamo, che è utilissimo per i primi raffreddamenti, raffreddore e mal di gola, si può mangiare a chicchi oppure spremuto. Le pere contribuiscono alla buona digestione e mantengono basso il livello di colesterolo. I kaki è ricco di proteine vegetali e di vitamine A, B1 e B2. E’ un frutto zuccherino con un apporto calorico di 65 Kcal per 100 gr. Contiene una buona quantità di zuccheri, ideali per darti una carica di energia, e di potassio. L’uva è un frutto estremamente digeribile, possiede numerose proprietà terapeutiche: svolge un’azione depurativa lassativa e diuretica. Le castagne sono ricche di carboidrati complessi (amido) come i cereali. Sono una buona fonte di fibre, di potassio e di vitamine del gruppo B, soprattutto B1 e B6.

Ricordiamo che la colorazione di alcuni frutti è data dalla presenza di alcune sostanze come il beta carotene e la vitamina C che conferiscono alla frutta e verdura quel tipico colore rosso arancio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.