Emergenza emorroidi e stipsi, per luglio e agosto attivo numero verde

Emergenza emorroidi e stipsi, per luglio e agosto attivo numero verde

A luglio e ad agosto ‘L’intestino non va in vacanza’. E’ il titolo di una campagna realizzata dalla Società Italiana Unitaria di Colonproctologia (Siucp), che mette a disposizione i propri specialisti per fornire, gratis e subito, consigli pratici ai cittadini su come affrontare una crisi di emorroidi, ragadi oppure una forma perdurante di stipsi o di diarrea. Lo rende noto la Siucp all’ indomani del suo congresso nazionale svoltosi a Napoli dal 21 al 23 giugno.

Con il numero verde 800 77 66 62 sarà  possibile contattare uno specialista Siucp (su 70 Unità di Colonproctologia) per i mesi di luglio e agosto, dal lunedì al venerdì, dalle ore 16 alle 18. Ulteriori informazioni saranno messe a disposizione sul sito www.siucp.org o su www.emorroidiestipsi.org.

”Ma per evitare di rovinarsi le ferie a causa di emorroidi e stipsi – afferma il professor Antonio Longo, presidente onorario della Siucp – prima di partire sarebbe opportuno saperne di piu’ e farsi visitare da uno specialista capace di indicare la terapia migliore”. A questi problemi, in base ai dati del Ministero della Salute e della stessa SIUCP, sono interessati quasi 8 milioni di italiani.

”Attraverso questa Campagna ci proponiamo di fornire ai cittadini un’informazione completa ma soprattutto un aiuto concreto prima di partire per le vacanze per chi soffre di emorroidi, stipsi cronica e di altri disturbi intestinali – precisa Angelo Stuto, presidente Siucp – oltre che di ridurre le cure fai da te, spesso inutili e talvolta dannose, come l’abuso di creme e lassativi che curano i sintomi ma mai la causa del disturbo”.

Tra le possibilità di cura, trovano posto due lifting intimi. ”Non è più il caso di avere terrore dell’intervento chirurgico – continua il dottor Stuto – Le tecniche messe a punto dal professor Longo, sia per le emorroidi che per la stipsi da ostruzione, richiedono un giorno di ricovero, non sono dolorose, ma soprattutto in pochi giorni si ritorna in perfetta forma”.

Potrebbero interessarti anche...