Russate? Operazione da 1.500 euro per smettere. Il politico inglese Miliband lo farà

Russate? Operazione da 1.500 euro per smettere. Il politico inglese Miliband lo farà

LONDRA – Un’operazione al naso da 1.300 sterline per smettere di russare e, incidentalmente, cambiare il timbro irritante della propria voce.

A sottoporsi all’intervento, stando al Daily Mail, sarà il segretario del Partito Laburista Ed Miliband, che il prossimo luglio si farà rimuovere le adenoidi e le tonsille dopo aver scoperto di soffrire di apnea notturna, un disturbo che potrebbe addirittura causarne la morte per soffocamento, giurano fonti del suo staff.

Miliband, infatti, come gli altri pazienti con il setto nasale deviato, la notte russa molto e in alcuni momenti smette inconsciamente di respirare.

Ad essere felice per la decisione, sarà sicuramente la compagna e madre dei suoi due figli, Justine Thornton, che Miliband sposerà a fine maggio dopo anni di convivenza e, probabilmente, di sopportazione.

Ma a tirare un sospiro di sollievo saranno anche i suoi colleghi di partito, che non dovranno più sopportare il suono irritante della sua voce nasale, per cui il leader dei laburisti viene spesso preso in giro in Inghilterra, sia dagli avversari che dai comici e dagli stessi elettori.

L’intervento, che non avrà finalità estetiche, sarà piuttosto semplice anche se molto doloroso e consentirà a Miliband, 41 anni, di riprendersi nel giro di una settimana.

Moltissime star, del resto, (oltre a mezzo milione di inglesi, secondo il Daily Mail), soffrono di questo problema: dal comico Billy Connolly all’attore William Shatner, per non parlare della star del cinema canadese John Candy, che morì proprio per colpa dell’apnea notturna.

Persino Jennifer Aniston nel 2007 si fece operare per correggere il suo setto nasale deviato e in seguito definì l’intervento la scelta «migliore» che avesse mai fatto.

Potrebbero interessarti anche...