Categorie
Salute

Dopo il pollice da sms a minacciare la nostra salute arriva il collo da pc

In principio e’ stato il “texter’s
thumb” (il pollice del “digitatore di messaggi”) or – In principio e’ stato il “texter’s
thumb” (il pollice del “digitatore di messaggi”), ora invece la
nuova patologia che affligge i “patiti” del telefonino e del pc
ha un nuovo nome: “text neck” (collo “da messaggi”). Ad
identificarla sono stati i chiropratici inglesi, che lanciano
l’allarme: sempre piu’ pazienti soffrono di dolore al collo a
causa di quella brutta abitudine a stare curvi per mandare un
email o un sms e tutte le applicazioni “extra” dei pc e dei
cellulari, dilatando il tempo in cui restiamo incollati allo
schermo, non fanno che aumentare il problema. Il peso del collo
e’ di circa quattro chili e mezzo e secondo gli specialisti
piegarlo da un lato come spesso facciamo per vedere meglio
rende piu’ difficile sostenerlo, aumentando le possibilita’ di
dolore e di rigidita’, che si irradiano lungo spalle, braccia e
polsi. Tutto cio’ puo’ portare a sviluppare a lungo andare anche
l’artrite.
Rachael Lancaster, chiropratica, spiega: “Immaginatevi seduti
sulla vostra caviglia lateralmente per 10 minuti. La sentireste
rigida e dolorante una volta tornata nella sua posizione
naturale. Questo e’ ciò che fanno le persone con i loro colli”
E Nicola Hunter, fisioterapista aggiunge: “La testa e il collo
che si spostano in avanti alla fine portano ad una inversione
della curva naturale del collo: i cambiamenti posturali che si
verificano come conseguenza possono portare a seri problemi”.
Il problema, spiegano gli specialisti, e’ che i muscoli sono
progettati per flettersi e ritrarsi e farli rimanere a lungo in
una posizione fissa li mette sotto stress.
A rischio sono soprattutto le donne con un collo esile e chi fa
una visita sedentaria e non e’ quindi abituato a muovere neanche
gli altri muscoli.In principio e’ stato il “texter’s thumb” (il pollice del “digitatore di messaggi”) or – In principio e’ stato il “texter’s thumb” (il pollice del “digitatore di messaggi”), ora invece la nuova patologia che affligge i “patiti” del telefonino e del pc ha un nuovo nome: “text neck” (collo “da messaggi”). Ad identificarla sono stati i chiropratici inglesi, che lanciano l’allarme: sempre piu’ pazienti soffrono di dolore al collo a causa di quella brutta abitudine a stare curvi per mandare un email o un sms e tutte le applicazioni “extra” dei pc e dei cellulari, dilatando il tempo in cui restiamo incollati allo schermo, non fanno che aumentare il problema. Il peso del collo e’ di circa quattro chili e mezzo e secondo gli specialisti piegarlo da un lato come spesso facciamo per vedere meglio rende piu’ difficile sostenerlo, aumentando le possibilita’ di dolore e di rigidita’, che si irradiano lungo spalle, braccia e polsi. Tutto cio’ puo’ portare a sviluppare a lungo andare anche l’artrite. Rachael Lancaster, chiropratica, spiega: “Immaginatevi seduti sulla vostra caviglia lateralmente per 10 minuti. La sentireste rigida e dolorante una volta tornata nella sua posizione naturale. Questo e’ ciò che fanno le persone con i loro colli” E Nicola Hunter, fisioterapista aggiunge: “La testa e il collo che si spostano in avanti alla fine portano ad una inversione della curva naturale del collo: i cambiamenti posturali che si verificano come conseguenza possono portare a seri problemi”. Il problema, spiegano gli specialisti, e’ che i muscoli sono progettati per flettersi e ritrarsi e farli rimanere a lungo in una posizione fissa li mette sotto stress. A rischio sono soprattutto le donne con un collo esile e chi fa una visita sedentaria e non e’ quindi abituato a muovere neanche gli altri muscoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.