Disturbi alimentari, problemi non solo da donne

ROMA – Anoressia e bulimia non sono solo problemi da donne. Anzi. Un nuovo studio condotto negli Stati Uniti sottolinea come i disturbi alimentari non solo colpiscano gli uomini, ma siano per essi anche più pericolosi perché i maschi, a differenza delle donne, meno facilmente si rivolgono a degli specialisti per un aiuto.

Nello studio sono stati considerati 21.700 uomini e 24.600 donne con problemi di peso, di pressione alta, di colesterolo alto, di diabete e depressione.

Di tutte queste persone 1.630 uomini e 2.734 donne soffrivano di disturbi alimentari. Ma tra gli uomini la ricerca di un aiuto da parte di esperti era molto meno diffuso.

 

 

Potrebbero interessarti anche...