Il disgusto nasce per aiutarci a proteggerci dalle infezioni

Il disgusto nasce per aiutarci a proteggerci dalle infezioni

Come la paura ci protegge dagli animali grandi che ci possono mangiare, cosi’ il disgusto e’ il mezzo trovato dall’evoluzione per difenderci da quelli microscopici altrettanto pericolosi. Lo afferma un articolo pubblicato dalla rivista Philosophical Transactions of the Royal Society, secondo cui questa emozione potrebbe essere addirittura alla base anche del concetto stesso di moralita’.

“Ci siamo evoluti per stare alla larga dai fluidi corporei altrui, dal cibo andato a male o dai vermi dei giardini perche’ sono fonte di patogeni – spiega Valerie Curtis, autrice dell’editoriale – questa emozione non e’ solo umana: persino i vermi nematodi riescono a distinguere e ad evitare batteri pericolosi in una piastra di Petri, ed hanno solo 302 neuroni”.

Dal semplice disgusto fisico potrebbero essere nate anche le regole morali principali delle societa’ umane, continua Curtis: “Sia che si vada in giro sputando nei bicchieri altrui che se si va in chiesa in pigiama si minacciano gli altri con i propri fluidi corporei – continua l’esperta – queste sono buone maniere, ma anche i precursori della moralita’. Lo dimostra uno studio recente del ricercatore canadese Mrk Schaller, che ha dimostrato che le societa’ con piu’ rischio di malattie infettive ci sono anche piu’ religioni”.

Potrebbero interessarti anche...