Dimagrire con le combinazioni giuste

Dimagrire con le combinazioni giuste

Perdere peso in tutta sicurezza senza contare le calorie. Ormai sembrano in molti a confermare che basta accostare bene i cibi per riuscirci. Molte ricerche confermano che molti di noi sono abituati a mangiare insieme amidi e proteine. Queste ultime peressere scomposte hanno bisogno dei succhi gastrici, gli amidi no ecco perchè mescolarli durante il pasto può portare aduna cattiva digestione con rischio di gonfiori, indigestioni e sonnolenza. Proprio per questo, secondo alcuni, le combinazioni alimentari, contribuiscono a riequilibrare il peso coporeo migliorando la digestione e l’assimilazione. Tutto questo meccanismo ,a sua volta, contribuisce a bruciare le calorie in eccesso. le regole da seguire sono molto facili: 1) mangiate separatament proteine e farinacei, 2) mangiate la frutta lontano dagli altri cibi, 3) fate in modo che tra il primo piatto e il dolce trascorrino  20-30 minuti, 4) non occorre attenersi a queste regole 7 giorni a settimana ne bastano 5. Sono considerate PROTEINE il pesce, molluschi, pollame, uova, manzo, maiale, coniglio, agnello, latte, latte di soia, formaggio, jogurt, formaggio di soia, soia. Invece i  FARINACEI sono: papate, pasta, mais, farine, cereali e graniglie, biscotti, pane, pizza, dolci,tutti i legumi. Icibi che possono esere associati sia alle proteine che ai farinacei  sono tuttte le verdure, tutte le insalate, noci e semi, grassi, olio, miele, sciroppo d’acero, the, caffè ed altre bevande. Alla fine della  settimana ci deve essere un equilibrio tra i due pasti e cioè si devono cosumare più o meno lo stesso numero quindi si consiglia di alternare a pranzo e a cena.

Potrebbero interessarti anche...