Salute

Siete depressi? La miglior terapia è parlare

Parlare, sfogarsi, tirar fuori la propria rabbia e tristezza aiuta a uscire dal male di vivere: infatti, la ”terapia della parola” funziona contro la depressione allo stesso modo di un farmaco ed e’ efficace anche sui pazienti sui quali gli antidepressivi non risultano efficaci. E’ quanto dimostra la disamina attenta di una serie di studi clinici condotti globalmente su oltre 6000 pazienti, disamina i cui risultati sono stati pubblicati sul Journal of General Internal Medicine.

La terapia della parola, ha spiegato il coordinatore della ricerca all’agenzia Reuters online, Ranak Trivedi della University of Washington School of Public Health, e’ risultata efficace da sola anche sui soggetti su cui i farmaci non hanno fatto effetto. La terapia della parola consiste in un percorso con lo psicoterapeuta in cui il paziente racconta le proprie ansie, le fonti di stress e insieme allo psicoterapeuta riesce a ricomporre le situazioni ed a lavorarci sopra, correggendo gli atteggiamenti negativi.Ovviamente, a differenza di un farmaco, non ha effetti collaterali e, sempre a differenza di un antidepressivo che spesso deve esser preso a vita dal paziente, puo’ aiutare a uscire dal tunnel della depressione con un percorso che ad un certo punto si puo’ interrompere.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.