Categorie
Salute

Attenti alla cola, berne troppa può rendere sterili

Bere troppa cola può danneggiare la fertilità maschile. Sono questi i risultati di una ricerca danese condotta su 2.500 giovani uomini e pubblicata sull”American Journal of Epidemiology’, secondo la quale chi consuma un litro di bevanda alla cola al giorno presenta una riduzione degli spermatozoi nel liquido seminale di ben il 30% rispetto a chi non ne fa “uso”.

Nonostante l’Organizzazione Mondiale della Sanità giudichi comunque normale il numero di spermatozoi, secondo gli esperti questo potrebbe invece essere indice di rischio maggiore d’infertilità sessuale.

Questo, a detta degli scienziati danesi, è uno dei rarissimi studi condotti per verificare l’effetto della caffeina sulla salute riproduttiva maschile. Visto l’aumento vertiginoso del consumo di bevande contenenti caffeina presso i giovani, i ricercatori hanno voluto studiare l’effetto che questa sostanza potesse avere sulla salute riproduttiva.

Nel dettaglio – stando allo studio guidato da Kold Jensen – chi assume troppe bollicine conta circa 35 milioni di spermatozoi per millilitro, quando la media ottimale dovrebbe attestarsi sui 50 milioni. C’è un però: nel campione di giovani sottoposto allo studio, chi beveva più cola tendeva anche a mangiare poca frutta e verdure e più ‘cibo-spazzatura’ in stile Fast-food.

Ancora incerta la causa di questa riduzione di spermatozoi. La responsabile del “disagio”, infatti, non sarebbe la caffeina. Questo effetto potrebbe essere causato da qualche sostanza presente nella cola, anche se non si sa ancora con precisione quale sia, oppure da uno stile di vita poco sano.

Per capire le cause reali, sottolineano i ricercatori danesi, occorre approfondire il tema attraverso nuovi studi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.