Ascoltare la musica fa bene al cuore

Musica

MILANO – Ascoltare la musica fa bene al cuore. É quanto emerge da uno studio presentato al congresso annuale della European Society of Cardiology che si tiene ogni anno ad Amsterdam. Secondo questa ricerca l’esposizione ad una melodia dolce allarga le arterie dando sollievo ai cuori deboli.

L’esperimento è stato effettuato su 74 pazienti affetti da malattie coronariche stazionarie divisi in tre gruppi, ognuno con un programma diverso. Il primo è stato sottoposto ad esercizi mirati per tre settimane, il tutto accompagnato all’ascolto giornaliero di musica per 30 giorni. Il secondo solo all’ascolto di musica mentre il terzo solo all’esercizio fisico.

Alla fine del periodo di prova, il primo gruppo ha mostrato un miglioramento delle patologie coronarie del 39 per cento per il secondo del 19 per cento ed il terzo del 29 per cento. Lo sport ovviamente è stata l’attività che ha permesso ai pazienti di ottenere i risultati migliori ma sorprende anche come la musica abbia avuto effetti terapeutici significativi.

Marina Delijanin Ilic, una delle autrici della ricerca, e di base all’ Istituto di cardiologia dell‘Università di Nis in Serbia ha spiegato al Corriere della Sera che «la crescita delle funzioni dell’endotelio (il tessuto che riveste i vasi sanguigni) alla quale contribuisce la musica è portata da una produzione di endorfine nel cervello, elemento che a sua volta migliora la salute vascolare. Questa produzione di endorfine è associata a una sensazione di piacere e benessere che interviene in seguito a un’esperienza emotiva piacevole e che rende felice il paziente migliorandone il quadro clinico».

Potrebbero interessarti anche...