Pensate che lo stress faccia male? una ricerca dimostra il contrario

lo stress fa bene

Che il periodo di Natale sia motivo di stress per moltissime donne è un dato di fatto: corse (e lunghe file) per i regali di Natale, tragiche liste per ricordarsi tutti (ma proprio tutti) coloro che non devono assolutamente rimanere senza regalo, organizzazione per i vari cenoni (e pranzoni), insopportabili convenevoli di auguri e “feste” con gente che spesso si ricorda a malapena il nome. Insomma, leggendo anche ciò che racconta Liz Jones sul sito di Daily Mail, il Natale è proprio il periodo peggiore per quanto riguarda ansia e stress, e, per quanto questi siano due fattori che inevitabilmente ci tengono compagnia durante l’anno (in misura maggiore o minore a secondo dei periodi) sembra proprio che sotto le feste natalizie si concentrano in maniera particolare.

Eppure, proprio Liz Jones, ci svela una cosa sorprendente: per quanto infatti subito dopo il fatidico 6 Gennaio molte di noi sentano la necessità di una nuova vacanza per rilassarsi dalla vacanza… sembra proprio che questo grande flagello che noi chiamiamo ansia non faccia poi tanto male, anzi.

Infatti secondo una recente ricerca, spiega Liz, è proprio l’ansia che ci aiuta a dare sempre il meglio di noi stessi e riuscire a raggiungere il successo nella nostra vita. Senza di essa saremmo tutti mediocri.

Ma allora, perchè abbiamo così paura di questa ansia? Gli scienziati spiegano che esistono due tipi di questo fattore: lo stress da sfida e lo stress da minaccia, specificando che sono molto diversi tra loro. Il primo infatti risulta essere il fattore “buono”, quello che ci aiuta ad eccellere, il secondo invece è quello “cattivo”, che ci fa vivere male. Il segreto sta nel riuscire a distinguere i due fattori e cercare di neutralizzare il più possibile il secondo a favore invece del primo.

Insomma, è proprio vero il detto che “non bisogna far di tutta l’erba un fascio”.

Potrebbero interessarti anche...