Anoressia nervosa, una causa nei disturbi della personalità

ROMA – L’anoressia può essere determinata da un disturbo della personalità: secondo una scoperta fatta dallo psichiatra italiano Santino Gaudio, i disturbi della personalità durante l’adolescenza svolgono un ruolo importante nell’anoressia nervosa.

I ricercatori dell’Università Campus Biomedico di Roma hanno valutato 101 ragazze adolescenti con anoressia nervosa e 71 ragazze adolescenti normali, utilizzando il test psicologico più affidabile per la diagnosi dei disturbi di personalità, la “Structured Clinical Interview for DSM-IV Axis II Disorders”.

Lo studio ha evidenziato che il 24,8 per cento delle adolescenti con anoressia presentava anche un disturbo di personalità e che era presente una correlazione tra l’anoressia nervosa con restrizioni ed il disturbo ossessivo-compulsivo di personalità (caratterizzato da un’elevata tendenza al perfezionismo, all’ordine e al controllo) e tra l’anoressia nervosa con abbuffiate e vomito autoindotto ed il disturbo borderline di personalità (caratterizzato da un’elevata impulsività e instabilità nelle relazioni interpersonali).

Dallo studio è risultato anche che la presenza di un disturbo di personalità determina durante l’adolescenza una maggiore gravità dell’anoressia e un esordio precoce e caratterizzato da uno spiccato stato di denutrizione, che rendono necessario un maggior numero di ricoveri.

 

Potrebbero interessarti anche...