Allarme per gli appassionati di giardinaggio. Potreste contrarre la “legionella”

Allarme per gli appassionati di giardinaggio. Potreste contrarre la “legionella”

Anche i giardini possono essere pericolosi per la salute. La rivista ‘Lancet’ riporta infatti l’insolito caso di un uomo inglese che ha contratto la legionellosi con un taglio alla mano mentre maneggiava del concime. Pur trattandosi di un caso insolito, la Royal Horticultural Society ha diffuso un avviso circa il rischio di contrarre la legionella in questo modo, suggerendo di maneggiare con attenzione il concime.

Lo scorso marzo, un uomo di 67 anni, si e’ presentato in ospedale con febbre da 8 giorni, tremori, confusione, letargia, affanno e i segni della polmonite. La radiografia ha mostrato il polmone sinistro completamente opaco. Nonostante gli antibiotici e altre cure, le condizioni dell’uomo sono peggiorate, tanto da doverlo mandare in terapia intensiva. E’ risultato poi positivo alla Legionella longbeachae, una rara forma di legionella che non viene rilevata dal normale esame delle urine.

Si e’ scoperto che il paziente era un appassionato giardiniere e che si era tagliato l’indice della mano sinistra due settimane prima, utilizzando del concime. La terapia con la levofloxacina ha permesso di far migliorare le sue condizioni in 7 giorni. Il 90% dei casi di legionellosi e’ provocato dalla Legionella pneumophila, mentre la L. longbeachae e’ molto meno comune.

Nel Regno Unito sono stati segnalati solo nove casi dal 1984, mentre ha un’incidenza piu’ alta in Australia, Nuova Zelanda e Giappone, dove provoca il 30% dei casi.

Potrebbero interessarti anche...