Categorie
Salute

SALUTE: SEL LANCIA LA LINEA TELEFONICA PER LE DONNE CHE VOGLIONO ABORTIRE

Si chiama “Salute e Libertà ” è la linea telefonica che Sinistra Ecologia Libertà ha messo a disposizione delle donne che nel nostro Paese incontrano ostacoli nell’accesso all’interruzione volontaria di gravidanza e, in particolar modo, alla pillola abortiva Ru486.

Ne ha dato notizia un comunicato. La linea telefonica – al numero 331/3937224 – è attiva negli orari di ufficio e a rispondere ci saranno volontarie di Sel che raccoglieranno le varie segnalazioni e/o proteste, che saranno inoltrate alle regioni interessate, e nei casi più gravi sarà interessata l’autorità giudiziaria.

“L’Italia – afferma Claudio Fava, coordinatore della segreteria nazionale di Sel – non è un Paese abituato a trattare bene le donne. E il tema dell’accanimento contro la loro libertà spesso passa sotto silenzio. Vogliamo alzare il velo dell’indifferenza e dell’ipocrisia, e offrire uno strumento di denuncia e insieme di servizio”.

Secondo Gloria Buffo, responsabile Sanità di Sel, “la pillola Ru486 è una pillola più che sperimentata, è raccomandata dall’Oms, ha superato verifiche severe ed è utilizzata negli altri paesi europei in regime di day hospital. E’ ora di sollevare lo scandalo che cio” che ‘ normale ed utile alla salute delle donne, qui viene impedito. Ed e’ quello che accade ad esempio in Lombardia, in Veneto, in Piemonte”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.