Categorie
Salute

Cosa è l’impetigine e come si cura? Un aiuto per il vostro bambino

L’impetigie è un’infezione abbastanza comune della pelle determinata da germi come stafilococchi e streptococchi.

Wikipedia fornisce questa descrizione: per impetigine in campo medico si intende quella infezione acuta  piogenica riguardante gli strati superficiali della cute la cui comparsa di solito si limita al volto e agli arti. Con la comparsa di bolle ci si può trovare di fronte alla cosiddetta “impetigine bollosa”. Il nome deriva dal latino impetere (“assalire”). Più conosciuto anche come “ferite di scuola”.

Dunque possiamo pensare che si tratti di impetigine quando le bolle e le croste sono di color arancio e colpiscono le zone più umide tipo  intorno alla bocca, alle pieghe del naso o delle orecchie per poi diffondersi quando il bambino inizia a grattarsi.

Come curarla? E’ possibile fare impacchi antisettici oppure applicare apposite creme antibiotiche ed infine si può ricorrere al classico antibiotico per bocca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.