Categorie
psicologia

L’apnea in acqua: nuova moda per rilassarsi

ROMA – C’è una moda che dilaga: praticare l’apnea “statica” in acqua come tecnica di rilassamento. Presto, fatto: in diverse piscine si stanno attivando corsi di apnea. Non solo per chi la vuole praticare come disciplina sportiva, ma anche per chi vuole provarla come tecnica simile allo Yoga.

L’apnea moderna favorisce infatti la sintesi di un sapere psicologico attraverso l’esplorazione del ‘tempo lento’ che questa disciplina consente. Nel trattenere il respiro si ha la possibilità di prendersi un tempo apparentemente ‘infinito’ in cui si accendono i riflettori sul proprio mondo interiore. La scoperta è spesso sorprendente. In acqua si riscopre l’esperienza del dialogo interiore e dell’immaginazione. Il tutto con un potentissimo effetto di rilassamento.

Lady V

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.