Sara Tommasi, la cellulite non perdona

Sara Tommasi

ROMA – Il nesso tra una protesta contro le banche e uno show in perizoma davanti a un bancomat è piuttosto oscuro, ma Sara Tommasi è una che sa osare. Qualche giorno fa a Roma, in pieno centro, ha improvvisato una protesta contro lo “strapotere delle banche”, ultimo slogan dello scrittore-filosofo-provocatore Alfonso Marra che la Tommasi ha fatto suo. Ma i flash non perdonano: sui contenuti si può discettare a lungo, ma in primo piano è finita la cellulite.

Potrebbero interessarti anche...