Categorie
photogallery

Padre cerca sesso a pagamento per il figlio (prima volta), ma prostituta è una poliziotta. Giudice sospende pena

Un polacco, residente nel Regno Unito da otto anni, aveva deciso di ‘regalare’ al figlio un’avventura con una prostituta, ma è stato arrestato.

L’uomo, 42 anni, voleva permettere al figlio, 14 anni, un’entrata “comoda” nel mondo dei grandi, ma ha avuto la “sfortuna” di abbordare un’agente della polizia travestita da lucciola. Sono subito scattate le manette, ma il tribunale di Nottingham ha risparmiato il carcere all’iinovativo padre, perchè dotato di un ottimo carattere. La pena, di dieci mesi, è sta sospesa e i due potranno continuare a vivere assieme.

Il giudice, Jonathan Teare,  è stato comprensivo, ma si è poi duramente raccomandato: «Lei ha il dovere di prendersi cura di suo figlio – ha detto Teare – di provvedere al suo benessere morale e questo non significa iniziarlo alle vie del sesso attraverso una prostituta!».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.