Dalla Polonia arriva il "Kamasutra cattolico". Le gioie del sesso sono un "dono di Dio", secondo padre Ksawery

Dalla Polonia arriva il "Kamasutra cattolico". Le gioie del sesso sono un "dono di Dio", secondo padre Ksawery

“Assatanati di sesso”? No, ora non lo direte mai più. Perché non dovete sentirvi più creature infernali o peggio ancora ispirati da quel “loser” di Lucifero, quando invece le gioie del talamo sono un dono di Dio. Almeno così assicura il frate polacco Padre Ksawery Knotz, che con il suo libro già ribattezzato come il “Kamasutra cattolico” promette di estasiare soprattutto le case editrici.

«Dio è interessato nella vita sessuale felice dei credenti e ha dato loro il suo regalo». E i fedeli non devono pensare all’amore fisico come cosa sporca e diabolica: «Molta gente immagina che il sesso debba essere privo di gioia, di
giochi frivoli, di fantasia e di posizioni attraenti. Pensa che debba essere triste come uno dei canti di lode della Chiesa». Invece il monaco, con il nulla osta delle gerarchie e della Chiesa di Varsavia vuole insegnare a mogli e mariti come trovare al meglio la via per il piacere indicata dall’Altissimo in persona. E promette di farlo non solo con questo bestseller annunciato, ma anche attraverso un sito.

Ai cattolici più tradizionalisti va detto di non pensare male, perché la sessualità proposta da Padre Ksawery non ha niente di sovversivo: il titolo è “Seks” (facile la traduzione), ma il sottotitolo è “per le coppie sposate che amano Dio”, cioè tutto dentro al matrimonio, nulla fuori dal matrimonio. E nessun cenno viene fatto all’uso di contraccettivi. La posizione del frate sui temi più controversi è la stessa che ha sempre tenuto il Vaticano. È che l’originale monaco polacco consiglia anche di variarle, le posizioni, ma solo a letto.

Potrebbero interessarti anche...