Beyoncé: Io lavoreri a oltranza se non fosse per mio marito

Beyoncé: Io lavoreri a oltranza se non fosse per mio marito

Milano – "Occuparmi personalmente di tutti gli aspetti del mio lavoro è una questione di principio, spesso sono mio marito o la mia famiglia a impormi di staccare per un giorno o due, altrimenti io continuerei a lavorare a oltranza". Così si racconta Beyoncé a 'L'Uomo Vogue' che le dedica la copertina del nuovo numero, in edicola dal 16 giugno. Un nuovo album, un nuovo tour e un film che la porterà a recitare niente di meno che per Clint Eastwood, Beyoncé alla soglia dei 30 anni, taglia molti traguardi. Il suo quarto album '4', in uscita il prossimo 24 giugno, mescola la voce di Beyoncé sempre ricca di virtuosismi a ritmi r'n'b, hip-hop ed elettronici.

Potrebbero interessarti anche...