Categorie
cinema moda

Da Gheddafi Jr ai Vanzina, l’ascesa della sensuale Vanessa Hessler

ROMA – La sua eterea bellezza ha stregato persino Saadi Gheddafi, terzogenito del Colonnello libico ed ex calciatore del Perugia e dell’Udinese, con cui fu paparazzata nell’estate 2008 dal tabloid tedesco Bild. E se non è chiaro quale sia stato il destino della loro relazione, è ormai assodato che la sua carriera sia in continua ascesa. Parliamo di Vanessa Hessler, la giovane attrice e modella italo-americana protagonista del nuovo film dei fratelli Vanzina, “L’ultima sfilata. Sotto il vestito niente”, che arriverà nei cinema venerdì.

Venticinque anni dopo l’originale, il sensuale thriller torna a raccontare il dietro le quinte della moda milanese, fra intrighi di sesso, sangue e cocaina. Ma ad emergere più di ogni altra cosa è il fascino della bionda Vanessa, classe 1988, modella dall’età di 15 anni. Figlia di John, originario di Washington D.C. e dell’italiana Gabriella, la Hessler è stata testimonial dell’Adsl “Alice” in Italia, Francia e Germania, ma è già nota anche al pubblico del grande schermo per la sua partecipazione al cinepanettone “Natale a Miami” di Neri Parenti (2005) e al film “Asterix alle Olimpiadi” (2008), dove interpretava la principessa Irina.

Divisa tra Roma, dove conta quattro fratelli, e ovunque la chiami l’alta moda, Vanessa è una mancata conduttrice de “Le Iene” (avrebbe dovuto sostituire la Marcuzzi nel 2006, ma il posto le fu soffiato da Cristina Chiabotto), ma ha partecipato al Festival di Sanremo del 2006, come madrina della Categoria Gruppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.