Categorie
moda

Moda solidale. Sfilata “rom” a Budapest col miliardario Soros come sponsor

 

T-shirt con stampa "rom"

Budapest- Una sfilata di moda per combattere i pregiudizi e far conoscere la cultura e le tradizioni del popolo Rom: e’ quanto avvenuto sabato sera nel
cuore della capitale ungherese Budapest dove, al Museo delle Belle Arti nella piazza degli Eroi, e’ stata organizzata da Romani Design una sfilata con le nuove creazioni. ”Diminuire i pregiudizi contro i Rom, e limitare il piu’ possibile il crescente numero di conflitti in seno alla societa’ attraverso la moda” e’ stato l’obiettivo che Romani Design sie’ proposto. La sua fondatrice, Erika Varga ha sottolineato gli elementi comuni tra cultura Rom e quella ungherese e, nel presentare i modelli degli abiti indossati dai Rom nel passato ha detto: ”Cerchiamo di incoraggiare la reciproca accettazione, la coabitazione tollerabile… Chi ci sceglie, sceglie la tolleranza”. Alla manifestazione – sponsorizzata tra gli altri dall’organizzazione del miliardario americano di origine ungherese George Soros – hanno assistito circa 40o persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.