moda

Louis Vuitton apre Etoile: non solo una boutique

Louis Vuitton Bond Street Maison

Allo storico cinema Etoile di Piazza San Lorenzo in Lucina sarà data di nuovo vita. Non sotto forma di cinema ma grazie a Louis Vuitton che inaugurerà, il prossimo 29 gennaio, la Maison Louis Vuitton “Etoile”: uno spazio gigantesco, una vera e propria dimora, dove l’azienda desidera creare un ricco universo di offerte per i suoi clienti.

Insomma, sembra proprio che il mercato del lusso viva in un mondo parallelo lontano dalla crisi, ed eco che LVHM, dopo l’apertura del sofisticatissimo store milanese di via Montanapoleone, investe sulla città eterna, avvalendosi dell’intramontabile fascino del periodo d’oro del cinema italiano: il presidente di Louis Vuitton Pietro Beccari annuncia infatti che il nuovo negozio non sarà un semplice punto vendita, ma un autentico spazio culturale, che comprenderà un cinema, una libreria ed una sorprendente installazione, ideata dall’artista di origine cecoslovacca Georg Jiri Dokoupil, che vedrà scorrere fotogrammi di film italiani degli anni Cinquanta e Sessanta.

Questa nuova “Etoile”, progettata dall’architetto Peter Marino, si esteenderà su 1.200 metri quadrati e la scelta localizzazione non è lasciata al caso: proprio in piazza San Lorenzo si trova infatti il primo negozio romano di Vuitton, aperto nel 1988, che verrà chiuso in concomitanza dell’arrivo dell’Etoile. Roma è inoltre un punto strategico che, al pari di Milano, permetterà al Gruppo LVMH di avere una visibilità internazionale.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.