Categorie
moda

Coachella 2017: i look più belli delle f

Il vento del deserto californiano spira sulla moda femminile. È terminato domenica il primo dei due fine settimana consecutivi dedicati al Coachella, il festival musicale alternativo più amato dalle giovani star. Il pretesto è la musica: attesi sul palco i Radiohead, Lady Gaga, Kendrick Lamar, Martin Garrix, Lorde e molti altri per dodici ore di concerti rock, indie e sonorità alternative.

A dar risalto all’evento, però, è soprattutto la partecipazione di vip e influencer che sul prato di Indio, cittadina del Colorado che ospita il festival, fanno a gara per sfoggiare il look più estremo. Tra reinterpretazioni bohoo-chic e atmosfere hippie, lo stile Coachella prevede abiti di rete, lingerie esibita come unico capo di abbigliamento ma anche cappelli e stivali country abbinati a pizzo e top trasparenti, beauty look che mescolano mode anni ’80, ’90 e 2000 in un turbine caotico dai risultati non sempre apprezzabili.

Occhi puntati su Chiara Ferragni. La blogger di moda più famosa al mondo ha sfoggiato un vestito di alta moda in tulle firmato Christian Dior e capelli mal raccolti in un perfetto look finto trasandato.

Immancabili Kendall e Kylie Jenner, le sorelle più famose dei reality americani. La prima ha scelto un top con paillettes abbinato a pantaloni a zampa bianchi e cappello da cow-girl per un look che più che le atmosfere bohemien ricordava lo Studio 54. Capelli in risalto per Kylie Jenner che ha optato per una tinta color “palla da tennis”, come lei stessa l’ha definita su Instagram. Una scelta durata solo poche ore visto che di sera è tornata a sfoggiare una capigliatura sulle sfumature del viola.

Più fedeli ai temi del festival le modelle di Victoria’s Secret, da Sara Sampaio ad Alessandra Ambrosio, che per l’occasione ha scelto un abito in pizzo color avorio abbinato a stivali e cappello a tesa larga.

Se il prato di Indio ci ha regalato starlette alle prese con look bizzarri, anche il palco non ha deluso. Lady Gaga, chiamata a sostituire Beyoncé alle prese con la gravidanza, ha conquistato il pubblico. Il suo primo spettacolo è stato un trionfo tra nuove canzoni, giacche di pelle, tute trasparenti e balli acrobatici.

Orecchie da gatta, abito lungo dallo stile hippie e ballerine per l’ereditiera Paris Hilton, che è ormai una veterana del Coachella. La prima edizione del festival risale infatti al 1999 quando alla manifestazione era riservata una sola giornata. Dopo un anno di pausa, è tornato nel 2001 ma solo nel dal 2012 si è allargato con la formula del doppio weekend.

Quando e perché diventato così famoso il Coachella? Questo festival è ormai considerato dalle influencer la diretta e più concreta espressione di una Woodstock dei tempi moderni. Il Coachella propone non solo musica ma anche performance artistiche e videoinstallazioni. Non vi è un momento preciso in cui da semplice festival di musica si è trasformato all’evento a cui tutti vorrebbero andare una volta nella vita. La sua popolarità, questo è certo, è cresciuta esponenzialmente grazie alla diffusione di Instagram e dei Social Network in generale, dove tutti condividono le foto dei momenti più belli.

1 risposta su “Coachella 2017: i look più belli delle f”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.