Categorie
maternità

Mamma stressata in gravidanza? Figli “contagiati”

ROMA – Troppo lavoro, troppa ansia e troppi pensieri in gravidanza? Le mamme siano avvisate lo stress contagia il feto e quindi il futuro neonato. Lo studio dell’università di Costanza in realtà è solo un campanello d’allarme per le donne d’oggi, visto che è risaputo tra le mamme quanto sia importante godersi con serenità i mesi d’attesa del piccolo per la salute personale e mentale di tutta la famiglia.

Sono state messe sotto osservazione circa 25 donne e bambini: quando la mamma è stressata è il profilo genetico dei bambini a subire modifiche. In casi più gravi, ovvero quelli di donne che sono state costrette a subite stupri o violenza domestica, anche fino a 18 anni i figli avranno problemi a relazionarsi con gli altri e a reagire a situazioni stressanti.

“Sembrerebbe che i bambini che ricevono il segnale dalla loro mamma che stanno nascendo in un mondo pericoloso, corrono ai ripari e sviluppano una soglia più bassa per lo stress, e sembrano essere più sensibili a esso”, ha detto Thomas Elbert, capo dell’equipe di ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.