Cosa dobbiamo sapere sui rapporti sessuali in gravidanza

Cosa dobbiamo sapere sui rapporti sessuali in gravidanza
Diciamo subito che nel corso di una gravidanza a decorso fisiologico, o come definiamo attualmente, a basso rischio, è giusto che venga conservata dalla coppia una normale vita sessuale.
Assai spesso un rapporto sessuale induce nella gestante qualche piccola contrazione uterina, che però normalmente scompare in pochi minuti; ciò è più frequente nel primo e nel terzo trimestre, mentre il secondo trimestre è in genere più tranquillo.
L’altro aspetto che molto spesso condiziona i rapporti sessuali sono i timori del partner di recare danno al nascituro, generando timori immotivati ed ansie ingiustificate. Il feto è ben protetto all’interno dell’utero e del suo sacco amniotico, e quindi non sono possibili contatti diretti durante un rapporto.
Semmai si raccomanda una certa dolcezza e una adeguata delicatezza sicuramente gradite dalla futura mamma, in un momento in cui è psicologicamente più fragile.

Potrebbero interessarti anche...