Intestino da regolare? sorbe e prugne

Intestino da regolare? sorbe e prugne

Ai Romani piaceva molto il sorbo che era considerato anche un portafortuna. Però Marziale nel proporlo come dono sottolinea un utilizzo più pratico di questo frutto: ” siamo sorbe, un forte astingente per i vostri ventri delicati. Farai meglio a dare questi frutti al tuo fanciullo favorito piuttosto che a te”. In questo caso il consiglio di Marziale non è opportuno seguirlo ai nostri tempi. In riferimento ai costumi dei Romani in materia sessuale e nell’uso dei giovani schiavi non è adatto ai nostri tempi. Resta l’indicazione che in caso di necessità il frutto del sorbo può rivelarsi prezioso.

In senso contrario agiscono le prugne e Marziale lo sapeva bene: ” accetta queste prugne raggrinzite: di solito scioogono il peso del duro ventre”.

Potrebbero interessarti anche...