La dieta di Aldo Fabrizi: “Mejo morì co’ ‘na forchetta in mano”